Dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022 entra in vigore il Super Green Pass (o Green Pass rafforzato). In cosa si differenza il Green Pass base dal Super Green Pass?


Iniziamo capendo la distinzione fra i diversi Green Pass:

  • Green Pass base

è il Green Pass che abbiamo già conosciuto fino ad oggi ed è ottenibile con un tampone negativo, la vaccinazione o la guarigione.

  • Super Green Pass

è una nuova certificazione valida dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022.

Se il Green Pass base è stato ottenuto con la vaccinazione o la guarigione si trasforma automaticamente in Super Green Pass. Se invece è ottenuto con un tampone negativo allora rimane Green Pass base.

Quando occorre presentare il Green Pass base?

  • Autobus e pullman urbani, tram e metropolitane;
  • Autobus, pullman extraurbani e corrieri che effettuano il servizio dentro i confini regionali;
  • Autobus, pullman extraurbani e corrieri che superano i confini regionali;
  • Treni regionali che effettuano il servizio dentro i confini regionali;
  • Treni regionali che superano i confini regionali;
  • Treni nazionali (ad esempio le Frecce di Trenitalia e i treni Italo);
  • Navi e traghetti che effettuano il servizio dentro i confini regionali;
  • Navi e traghetti che effettuano il servizio oltre i confini regionali;
  • Navi e traghetti che collegano la Calabria alla Sicilia e viceversa;
  • Aerei nazionali;
  • Taxi e NCC;
  • Luoghi di lavoro pubblici e privati, mense comprese;
  • Soggiorni in alberghi o strutture ricettive;
  • Spogliatoi per l’attività sportiva al chiuso o all’aperto;
  • Palestre e impianti sportivi al chiuso (zona bianca o gialla);
  • Acquisto di skipass per funivie, cabinovie e seggiovie (zona bianca o gialla).

Quando occorre presentare il Super Green Pass?

  • Cinema e teatri;
  • Discoteche;
  • Spettacoli ed eventi sportivi;
  • Feste e cerimonie pubbliche;
  • Bar e ristoranti al chiuso;
  • Palestre e impianti sportivi al chiuso (zona arancione);
  • Consumare il caffè al bancone del bar (zona arancione);
  • Acquisto di skipass per funivie, cabinovie e seggiovie (zona arancione);
  • Consumare all’aperto (zona arancione);
  • Entrare nei centri commerciali (zona arancione).

Quando non è necessario presentare il Green Pass?

  • A piedi, in bicicletta o con un altro mezzo privato come in auto, con lo scooter, o in monopattino;
  • Mezzi in sharing (bike, scooter, car sharing e monopattini);
  • Bar e ristoranti all’aperto;
  • Entrare nei centri commerciali;
  • Consumare il caffè al bancone del bar (zona bianca e gialla);
  • Comprare lo skipass per uso esclusivo degli impianti aperti (zona bianca o gialla);
  • Attività sportive all’aperto.

Nel caso in cui una Regione diventi zona rossa, le restrizioni agli spostamenti e alle attività valgono per tutti i cittadini (con o senza Green Pass).

Nel caso in cui una Regione diventi zona gialla o zona arancione, le restrizioni agli spostamenti e alle attività saranno limitate a chi non ha un Green Pass base o un Super Green Pass a seconda del tipo di spostamento o dell’attività da svolgere.


Quanto tempo dura il Green Pass?

Dal 15 dicembre, il Green Pass avrà la validità di 9 mesi dalla data dell’ultima dose vaccinale. Non sarà più valido per 12 mesi.

Chi si sottoporrà alla terza dose avrà un nuovo Green Pass della durata di 9 mesi a partire dalla data dell’ultima somministrazione.

L’app Verifica C19, con cui si scansiona il codice Qr del Green Pass, verrà aggiornata adeguandosi automaticamente alla scadenza dei 9 mesi anche se nella nostra certificazione leggiamo ancora la data dopo i 12 mesi. Per avere la data aggiornata bisognerà scaricare di nuovo il Green Pass.

Se non sapete come scaricare il vostro Green Pass potete cliccare qui.


Quando posso prenotare il richiamo?

Il richiamo, o la terza dose, può essere prenotato dal quinto mese dall’ultima dose di vaccinazione. Il periodo è stato anticipato per offrire ai cittadini una maggiore protezione dal Covid-19.

Se dopo il quinto mese non vi sarete ancora vaccinati, non vi preoccupate, perché il Green Pass non vi scadrà. La certificazione dura sempre 9 mesi dalla seconda vaccinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.